VaccinarSì

No, non causa l’autismo.
No, non causa l’ADHD.
No, non causa la SIDS.

Ma facciamo un passo indietro…

COS’È UN VACCINO? È un preparato biologico costituito da microorganismi inattivati , o da sostanze prodotte o da cui quest’ultimi sono costituiti.

A COSA SERVE? Ci fornisce un’immunità acquisita: dopo esser somministrato, il vaccino simula il primo contatto con un microrganismo patogeno ( virus o batterio) che viene subito neutralizzato dal nostro sistema immunitario; da quel momento in poi il nostro sistema si ricorderà dei microorganismi che ci hanno attaccato rispondendo velocemente e con efficacia alle infezioni in futuro.

MA ALLORA DI COSA SI HA PAURA?

Nel mondo ci sono sempre opinioni contrastanti; in questo articolo si parla dei NoVax.
Sono in poche parole gli antivaccinisti, coloro che sono contrari alla somministrazione dei vaccini.
Una buona parte del pensiero NoVax deriva dall’idea che quest’ultimi causino l’autismo, l’ADHD, la SIDS e altre patologie.

Riprendendo le risposte iniziali quindi affrontiamo questo aspetto: no, non causa l’autismo. No, non causa l’ADHD. No, non causa la SIDS.

AUTISMO
questa ipotesi prese di mira la vaccinazione MPR (Morbillo-Parotite-Rosolia) e fu sollevata dal gastroenterologo Wakefield verso la fine degli anni Novanta. Ciò provocò una consistente caduta delle coperture vaccinali con la comparsa di importanti patologie che potevano essere evitate con la vaccinazione. A sminuire la sua teoria fu l’Institute Of Medicine of the National Academies.

ADHD (“Attention Deficit Hyperactivity Disorder“, “Disturbo da deficit di attenzione/iperattività”)
Questa ipotesi prese di mira l’etilmercurio, un conservante utilizzato nelle preparazioni vaccinali derivato dal thimerosal. Non ci furono abbastanza prove, ma il thimerosal fu rimosso ugualmente dai vaccini (ad eccezione per i vaccini antinfluenzali). Nel 2003 furono condotti degli studi in Danimarca e in Svezia, dove i tassi di autismo hanno continuato ad aumentare nonostante la rimozione del thimerosal già nel 1992, dimostrando così nessuna associazione vaccino-ADHD. Una possibile causa è l’assunzione massiccia di pesce durante la gravidanza.

SIDS (“Sudden Infant Death Syndrome”, “sindrome della morte improvvisa del lattante”)
Questa ipotesi prende di mire il vaccino DTP (Difterite-Tetano-Pertosse) ed è stata sollevata dalla dottoressa Viera Schneiber. La SIDS avviene tra i 2-4 mesi, età in cui iniziano i vaccini, e ciò fece sospettare una relazione tra le due cose. Secondo numerosi studi, la causa principale è la posizione di riposo dell’infante: bisogna far dormire il bambino a pancia in su (supina).

Ormai i vaccini sono obbligatori dai 0-16 anni: SERVONO A PROTEGGERE DALLE MALATTIE… TE, CHI TI STA ACCANTO E CHI DEVE ANCORA ARRIVARE.


RELATED POST

  1. ULtunJHhA

    11 Marzo

    xDfeLmOTQb

  2. jYSnmthuOsFBiW

  3. zukarSIpw

    15 Aprile

    mOLcJivzwZqQ

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

INSTAGRAM
INCONTRIAMOCI ANCHE QUI