READING

Non usarla, ma se proprio devi, dopo trasformala!

Non usarla, ma se proprio devi, dopo trasformala!

Parliamo della plastica ovviamente.
I rifiuti di plastica uccidono il nostro pianeta e dobbiamo limitare al massimo l’utilizzo di questo materiale.

C’è chi cerca di trasformare rifiuti in oggetti utili, donandogli una seconda vita, più creativa ed inaspettata. È il caso di Guido Poggiani che tiene laboratori con i ragazz* per spiegare come realizzare paralumi, contenitori, vasi, fiori…partendo da rifiuti di plastica.

esempi di lampadari

Guido Poggiani ha fondato nel 1994 GuizArt, un’associazione che si occupa di arte e di creatività, promuovendo e sostenendo l’attività artistica di pittori e scultori e lui stesso ha esposto in molte mostre diverse sue opere.

Gli artisti “ricicloni” ormai sono numerosi in tutto il mondo e, durante gli eventi di RigenerArt ci si può immergere in un mondo ‘rigenerato’, vivendo appieno il loro motto: “da rifiuto ad opera d’arte“.
Guido è anche presidente del “Gruppo pittori Bagutta” (www.pittoribagutta.it), l’esposizione storica che si tiene a Milano nella via omonima da più di 40 anni.

Se vuoi provare…

RigenerArt, TAPPA 1
RigenerArt, TAPPA 2
RigenerArt, Cologno al Serio
RigenerArt, Abbiategrasso


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

INSTAGRAM
INCONTRIAMOCI ANCHE QUI