READING

L’esposizione universale per il futuro

L’esposizione universale per il futuro

PREMESSA

A partire dalla seconda metà del XIX secolo, si tenevano, ad intervalli irregolari, le Grandi Esposizioni Universali.
Storicamente, ogni esposizione era caratterizzata da una struttura-simbolo e che può essere in piedi ancora ai giorni nostri.

La prima Grande Esposizione, o Great Exhibition, si tenne al Crystal Palace all’interno dell’Hyde Park di Londra e durò dal 1° maggio al 15 ottobre del 1851.
Il tema era “Industria di tutte le Nazioni”. L’edificio-simbolo era fatto interamente in vetro e ferro, e che sfortunatamente è stato distrutto da un incendio nel 1936.

Alcune strutture-simbolo ancora intatte sono:
Smithsonian Arts and Industries Building, in occasione dell’EXPO 1876 di Washington
Tour Eiffel, in occasione dell’EXPO 1889 di Parigi (per il centesimo anniversario dalla Rivoluzione Francese)
Acquario Civico, in occasione dell‘EXPO 1906 di Milano
Exploratorium, in occasione dell’EXPO (internazionale) del 1915 di San Francisco
Atomium, in occasione dell’EXPO 1958 di Bruxelles
Isla de la Cartuja, in occasione dell’EXPO 1992 di Siviglia
Acquario, in occasione dell’EXPO (internazionale) del 1992 di Genova

E il più recente: Albero della Vita in occasione dell’EXPO 2015 di Milano.

Le Esposizioni durano sei mesi e, dal 2000, l’intervallo tra loro è di cinque anni, nei quali ogni paese partecipante deve costruire il proprio padiglione,

EXPO 2020 DUBAI, UNITED ARAB EMIRATES

Dal 1° ottobre 2021 al 31 marzo 2022, si svolgerà l’EXPO 2020. Si sarebbe dovuta tenere l’anno scorso, ma l’emergenza Covid-19 l’ha posticipata a quest’anno facendolo cadere al Giubileo d’Oro del paese: 50° anniversario della fondazione degli Emirati Arabi Uniti.
Il tema è Connecting Minds, Creating the Future (“Collegare le Menti, Creare il Futuro”), che fa riferimento anche al nome della città ospitante al-Waṣl (Dubai, in arabo), che significa “il collegamento”.

Saranno presenti più di 200 padiglioni, di cui 191 rappresenteranno i singoli Stati, e saranno posizionati in tre distretti tematici: Mobilità, Sostenibilità e Opportunità.

IL PADIGLIONE DELL’ITALIA

Ovviamente non poteva mancare il padiglione italiano.
È situato nel distretto Opportunità tra Al Forsan Crescent e Hope Avenue, ed è stato progettato da Carlo Ratti Associati.

PERCORSO ESPOSITIVO

  • INIZIO
    Dopo una rampa di scale mobili, saranno presenti due installazioni: Smart Tower “Venezia” di TIM e la cascata di liane tecnologiche di Eni che ospita una coltura microalgale alimentata da un fotobioreattore.
  • BELVEDERE
    Il “Belvedere” è una scenografia disegnata da Alessandro Camera ed è ispirata all’architettura del Rinascimento.
    Ci saranno delle strutture che ricordano dei giardini rinascimentali, all’interno delle quali è coltivata la spirulina di Tolo Green.
  • SHORT STORIES
    Una volta volte usciti dal Belvedere, un grande Ledwall accoglierà le Short stories: esposizioni temporanee realizzate, ideate, da istituzione ed aziende che mettono in scena le eccellenze dell’ingegno e della manifattura italiana, e un’installazione di SAIPEM che rappresenta il vento, il sole e il mare.
  • INNOVATION SPACE
    È uno spazio che condivide le ultime ricerche condotte da università, centri di ricerca e aziende nell’ambito del grande tema dello spazio e delle acque.
  • TEATRO DELLA MEMORIA
    Ideato sempre da Alessandro Camera, è uno spazio rivestito da un mosaico in oro da Sicis. L’architettura neoclassica accoglie al suo centro il gemello digitale del David di Michelangelo.
    La sala è dedicata a Memoria, madre delle nove Muse. Il Teatro vuole ricordare che senza questa meravigliosa “creatura”, non esisterebbe per l’uomo né arte né scienza.
  • RAMPA IMMERSIVA
    Nell’ultimo tratto del percorso, si verrà invasi dai Paesaggi olfattivi proposti da Acqua di Parma: essenze, profumi, di alcuni territori italiani, Capri, Sicilia, costiera Amalfitana.
    Il percorso termina con l’installazione delle Ferrovie dello Stato.

LINK UTILI

  • Vuoi esplorare l’intera MAPPA? Clicka… ORA.
  • QUA troverete tutto il calendario degli eventi relativi al Padiglione Italia.

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

INSTAGRAM
INCONTRIAMOCI ANCHE QUI