L’amore in un girotondo

Come si fa a dichiarare il proprio interesse al ragazzo o alla ragazza che ci piace? Come si fa a lasciare chi non ci piace più senza fare del male? Come dire la verità sui propri sentimenti ai propri amici? Sembrano queste le domande che si è fatto Sergio Rossi, autore di Girotondo, una azzeccata graphic novel disegnata magnificamente da Agnese Innocente.

L’amore, ammettiamolo, è un tema scottante, al quale pensiamo quasi sempre. Un buon modo per avere qualche risposta sull’amore – e su molto altro – è leggere. 
I libri forse non ci raccontano proprio tutto, ma sicuramente smuovono i nostri dubbi e suscitano domande, e soprattutto aiutano a capire che non ci sono domande “sbagliate”: quando si parla di sentimenti tutte sono possibili e giuste.

Sono tanti i romanzi che parlano dell’Amore con la A maiuscola, quello che ti sconvolge la vita, che fa venire i luccichini negli occhi e le farfalle nello stomaco (e penso a tutta la produzione di John Green o di Yoyo Moyes, autori specializzati nell’amore), ma ce ne sono anche altri capaci di raccontare situazioni più comuni, quotidiane, insomma situazioni meno eccezionali, le stesse che possono capitare a ciascunƏ di noi.
Proprio di queste parla Girotondo, una graphic novel da poco premiata con il prestigioso Premio Andersen.

Una girandola di situazioni, concatenate fra loro, che via via affrontano i temi più diversi: la timidezza, le passioni non corrisposte, la paura di non essere “abbastanza”, il sesso, il rapporto con la scuola e con i propri genitori…

La lettura è appassionante e coglie molti tratti della società contemporanea, in cui è normale incontrare culture e origini diverse e in cui si parla dell’amore anche attraverso le emoticon di whatsapp e instagram.
I protagonisti e le protagoniste sono legati in un ideale girotondo – un po’ come nel celebre Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare, ma anche nella serie tv Modern Love, disponibile su Amazon Prime -, a suggerire che quello che oggi succede a me domani potrebbe succedere a te. Nessuno è fuori dal gioco dell’amore e tuttƏ insieme si possono affrontare anche i temi più complessi.

Sergio Rossi, Agnese Innocente, Girotondo, Il Castoro
Premio Andersen 2021- Miglior libro a fumetti

Se avete voglia di saperne di più a questo link una bella intervista all’autore

http://www.spinginuvole.it/2020/05/21/girotondo-lamore-al-tempo-di-whatsapp/


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

INSTAGRAM
INCONTRIAMOCI ANCHE QUI