READING

Fuori dal guscio (Covid o non Covid)!

Fuori dal guscio (Covid o non Covid)!

L’arrivo del Covid ha scombussolato tutti, chi più e chi meno, e ha alterato la nostra routine: è il caso di ripartire con dei semplici ingredienti e rinascere come fiori in primavera.

  • Compagnia
    In un periodo difficile, stare in solitudine non è mai una scelta saggia. L’isolamento sociale è dannoso a livello fisico e mentale. Bisogna avere qualcuno accanto; non solo i familiari, ma anche persone nuove.
    Cerca di essere positiv* e di esprimere ogni tuo singolo pensiero; essere capit* è una bella sensazione.
    L’essere umano è nato per essere in compagnia; non chiuderti nella solitudine.
  • Novità
    Non sempre le nuove esperienze vengono da fuori: stando tra le mura domestiche si impara sempre qualcosa di nuovo.
    C’è chi scopre la passione per l’arte: la vista dalla finestra o la fantasia di cosa ci potrebbe essere oltre; sulla tela tutto è immaginabile.
    C’è chi scopre la passione per la musica: imparare uno strumento non è facile, ma avendo il tempo a disposizione, tutto è possibile… tranne se costa troppo. E soprattutto canta, la voce è una forza.
    C’è chi scopre la passione per la cucina: c’è chi nasce chef e chi usa il microonde; pigri è l’ora di imparare. Maneggiare gli ingredienti e controllare le tempistiche è un bellissimo esercizio.
  • Dieta
    Non bisogna solo preparare i pasti, ma anche assaggiarli.
    Dieta” non per forza significa “dimagrire”, ma mangiare in modo sano per essere contenti e felici: mangiare troppo o troppo poco non fa bene, ed è fondamentale mangiare sempre frutta e verdura.
    Il Mc è “dieta” ma che non fa bene, dopotutto alterni carni e ortaggi, ma che se assunti in continuazione fanno male.
    La salute, l’umore, l’energia derivano in gran parte da una buona alimentazione.
  • Allenamento
    Diciamolo subito… muoversi fa bene sia al corpo che alla mente: migliora la salute cardiovascolare e riduce la depressione. Stare sempre sul letto o sul divano è monotono, indebolisce il corpo. Un po’ di movimento ti sveglia; una volta iniziato, non smetti più.
    Non dico di correre, fare capriole o scalare l’Everest, basta soltanto stiracchiarsi e camminare 10 minuti per rimettere in moto il sangue e la mente. Un altro consiglio: BALLA.
  • Riposo
    Il sonno e il riposo: due benedizioni, ma anche in questo caso è giusto darsi delle limitazioni.
    In questo periodo c’è chi dorme tardi e fa le ore piccole, e chi dorme presto e dorme troppo.
    Dormire poco? Problemi cardiovascolari. Dormire tanto? Indovina.
    Bisognerebbe dormire tra le 6-8 ore, sempre alla stessa ora. Non bisognerebbe dormire tardi e stare attaccati ai dispositivi l’ora prima… non vorrai mica soffrire di tecnostress, vero? O invadere i tuoi sogni con dei pixel, giusto?
    Un buon riposo aiuta a mantenere il tuo cervello in forma perfetta.


Riiniziamo tutti insieme.


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

INSTAGRAM
INCONTRIAMOCI ANCHE QUI