Ciak! Si gira…

Il 26 aprile 2021 si è tenuta la 93sima edizione degli Oscar.

Originariamente chiamato Academy Award, è un premio che viene conferito dall’Academy of Motion Picture Arts and Sciences (AMPAS), un’organizzazione che sostiene lo sviluppo dell’industria cinematografica; la prima edizione è avvenuto nel 1929.
Anche in Italia esiste un festival, quello di Venezia che assegna premi cinematografici.

Diversamente dagli altri anni, i vari attori non hanno avuto la possibilità di incontrarsi: i candidati erano sparsi per il mondo.

Negli Oscar 2020 ha dominato il film di Bong Joon-ho, Parasite. Quest’anno invece? Ecco a voi la lista dei vari vincitori:

  • MIGLIOR REGIA e MIGLIOR FILM.
    In questa edizione ha trionfato Chloé Zhao con il film Nomadland.
    Zhao è la seconda regista donna e la prima asiatica a venir premiata.
  • MIGLIOR ATTRICE PROTAGONISTA
    Frances McDormand; attrice di Nomadland.
  • MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA
    Anthony Hopkins; attore di The Father.
  • MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA
    Yoon Yeo-Jeong; attrice del film sudcoreano Minari.
  • MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
    Daniel Kaluuya; attore di Judas and the Black Messiah.
  • MIGLIOR MONTAGGIO e MIGLIOR SUONO
    Mikkel E.G. Nielsen e la squadra tecnica per il film Sound of Metal
  • MIGLIOR CARTONE
    Soul; di Pete Docter, vincitore già nel 2016 con il cartone Inside Out.
  • MIGLIOR DOCUMENTARIO
    James Reed e Pippa Ehrlich per il loro lungometraggio documentario Il mio amico in fondo al mare.
  • MIGLIORI EFFETTI SPECIALI
    Andrew Jackson, David Lee, Andrew Lockley e Scott Fisher effettisti del film Tenet.
  • MIGLIOR TRUCCO e MIGLIORI COSTUMI
    Sergio Lopez-River, Mia Neal e Jamika Wilson per il film Ma Rainey’s Black Bottom.
  • MIGLIOR SCENOGRAFIA e MIGLIORE FOTOGRAFIA
    Donald Graham Burt, Jan Pascale e Erik Messerschmidt per il film Mank.
  • Miglior sceneggiatura originale e adattamento
    Emerald Fennell per il film Una donna promettente.
  • MIGLIOR FILM STRANIERO
    Un altro giro; di Thomas Vinterberg (Danimarca).
  • MIGLIOR CANZONE
    Fight for you cantata da H.E.R per il film Judas and the Black Messiah.
    Laura Pausini è stata una candidata con la canzone Io sì (Seen) da La vita davanti a sé.

RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.

INSTAGRAM
INCONTRIAMOCI ANCHE QUI